Ricetta crema di peperoncino piccante

Come prepararla con semplici passaggi

Ricetta crema di peperoncino piccante

Difficoltà: Principiante Tempo di preparazione 5 min Tempo di cottura 13 min Tempo totale 18 min Porzioni: 45 Calorie: 63 Stagione migliore: Estate

Descrizione

Avete mai preparato la crema di peperoncino? Tra le salse è quella che più arricchisce ogni piatto.
Ottima per chi va alla ricerca di antipasti sfiziosi.    

Per questa deliziosa crema di peperoncini si utilizzano solo peperoncini piccanti e freschi, dando alla crema piccante un colore intenso ed un profumo indescrivibile.

Questa crema è davvero ideale per accompagnare antipasti, per farcire tartine o crostini, oppure per condire sughi e primi piatti. Ne basterà un cucchiaio per dare sapore e vivacità alla vostra tavola!

Renderà più buoni i piatti elaborati ed offrirà proprietà nutritive a salvaguardare la nostra salute.

 

Ingredienti

Istruzioni

  1. Scelta dei peperoncini

    Per realizzare la crema di peperoncino si dovrà scegliere la varietà ed il grado di piccantezza del peperoncino desiderato. Per una crema di peperoncino di media piccantezza, si potranno utilizzare le varietà Capsicum Annuum o Baccatum ( Diavolicchio, Jalapeno , Aji Amarillo ) mentre per realizzare una crema di peperoncino super piccante, si dovrà utilizzare la varietà Capsicum Chinense ( Habanero, Moruga, Carolina Reaper ) ottenendo una crema piccantissima.

  2. Preparazione

    Prima di iniziare il lavaggio e l'asciugatura del peperoncino, consigliamo l'utilizzo di guanti in lattice senza polvere e l'utilizzo di una maschera protettiva contro gas, vapori, polveri sottili e particolati.La manipolazione di questi frutti, potrebbe provocare bruciori, consigliamo di non toccarsi gli occhi, viso, e labbra durante tutto il processo di trasformazione.

  3. Taglio e Rimozione

    Tagliate a pezzi i peperoncini facendo attenzione a rimuovere il picciolo. La rimozione o meno dei semi determinerà la piccantezza desiderata della crema.

  4. Lavorazione

    Inserire i pepeproncini in un frullatore o blender, aggiungere olio Extravergine, aglio e sale. Iniziare a frullare a bassa velocità affinchè le lame possano iniziare a macerare il peperoncino, dopo qualche istante aumetare la velocità ed il composto diventerà crema vellutata.

  5. Misurazione Ph

    Terminato il processo di trasformazione, bisognerà verificare il grado di acidità della crema. Il valore del pH, deve essere inferiore a 4,2 unità, altrimenti c'è il rischio di sviluppo del batterio denominato Clostridium botulinum, comunemente chiamato Botulino. Il pH è l'indice del grado di acidità in una scala che va da 0 a 14 unità. Minore è il valore del pH, maggiore è il grado di acidità di un prodotto. Dovrete rilevare attraverso un phmetro il gradi di acidità della vostra crema, ed in base al valore ottenuto aggiungere l'acido lattico fino alla soglia del Ph 4.2 <

  6. Sterilizzazione vasetti

    Esistono diversi metodi per sterilizzare i vasetti di vetro: che siano barattoli o bottiglie l’importante è che siano di vetro ed adatti alla cottura ad alte temperature. Si possono sterilizzare in forno, in microonde o con il metodo classico, in pentola.

    -METODO – STERILIZZARE I VASETTI IN FORNO

    Riscaldare il forno dai 100° ai 150° massimo.  


    Disponete i vasetti e i coperchi sulla leccarda del forno, distanti l’uno dall’altro. Lasciateli in forno per circa 20-25 minuti dopodiché togliete i vasetti uno ad uno.

 Il tempo può variare anche a seconda della dimensione dei barattoli e della temperatura del forno. Vanno riempiti subito della crema che preferite.


    -METODO – STERILIZZARE I VASETTI al MICROONDE

    Lavaee i barattoli con detersivo per i piatti. 


    Sciacquare per bene e poi riempite ogni vasetto con circa la metà di acqua. Programmare la temperatura al massimo (ovvero regolare la potenza del microonde) e lasciare sino ad ebollizione (servirà non più di un minuto). 


    Togliere i barattoli aiutandosi con presine o guanti da forno. Eliminare l’acqua nei vasetti  e riporli a testa in giù su di un canovaccio pulito.



     

    -METODO – STERILIZZARE I VASETTI IN PENTOLA

    Porre un canovaccio pulito sul fondo di una ampia pentola con bordi alti. Sistemare i vasetti aperti ed i coperchi. Porre un altro canovaccio tra i barattoli in modo da evitare il contatto e la rottura durante la bollitura.
    Riempire la pentola con acqua fredda e portare ad ebollizione. Lasciare bollire l'acqua per circa 35-40 minuti. Spegnere e lasciare raffreddare completamente.
    Togliere i barattoli ed i tappi dall’acqua riponendoli su un canovaccio pulito a testa in giù ad asciugare.

    Con la sterilizzazione con forno a microonde, i tappi non possono essere sterilizzati a meno che non sia specificato nel libretto di istruzioni del vostro microonde. Oggetti metallici come tappi: quindi vanno usati sempre tappi nuovi lavati accuratamente.
  7. Riempimento ed Incapsulamento

    Riempire i vasetti precedentemente sterilizzati con la crema di peperoncino fino alla capacità indicata del vasetto acquistato. Il riempimento può essere svolto in modo manuale, semi-automatico o automatico. Una volta terminato invasettamento chiudere con il tappo sterilizzato il vasetto.

  8. Pastorizzazione

    Inserire i vasetti nel pastorizzatore e portare la temperatura a 100° per 15 minuti.

    In assenza di un pastorizzatore, è possibile riempire una pentola con dell'acqua a temperatura ambiente fino al raggiungimento del tappo. Portare sul fuoco ed attendere la bollitura stimata in base alla dimensione della pentola, calcolare circa 15 – 20 minuti di pastorizzazione.

    Attendere il raffreddamento del vasetto e voilà... la vostra crema piccante è pronta!

    La pastorizzazione è quel processo che permette una lunga conservazione ai riducendo il livello degli agenti patogeni per un lasso di tempo determinato. Si differenzia dalla sterilizzazione perchè vengono eliminati completamente i batteri presenti nell’alimento provacandone una variazione nella composizione nutriziole ed un’evidente alterazione del gusto. La pastorizzazione non elimina totalmente i batteri presenti nel cibo, pertanto occorre comunque seguire delle regole di conservazione, in modo tale da rallentare lo sviluppo dei batteri. Inserire
  9. Crema di peperoncino - Prodotto Finito

Parole chiave: Ricetta crema salsa di peperoncino piccante
Archiviato in
Scheda Ricetta sviluppata da Delicious Recipes